Quest´amore era qui
pomeriggio d´aprile
ma guardarlo finire
non é facile
io non so che cos'é
forse la vita ci confonde
su una strada che non é, per me, per te.
Quest' amore era qui
un mattino di sole
e guardarlo morire
è difficile
io non so che cos'é
non so che diavolo ci prende
e il nosto aprile più non c'é, per me, per te.
e ora siamo come due
distanti estranei come tanti
noi, due estranei amanti che voltandosi van via
e allo sbando innamorato
ritornare sulla scena e com'e' stato
che la scena più non c'é, per me, per te.
e ora brucia più del fuoco
non averti sempre uguale
farsi male lì a guardare il nostro amore che va via
mi hai legato innamorato
tra le linee di una mano che é la tua
e ora che é stato un gioco
del ricordo di un aprile resta poco
di un amore che non é, non é per me, non é per te
quante volte hai recitato
e quante notti di parole ho ascoltato
questa volta ascolta me, per te, per me
sul finale recitare "addio"

Vídeo incorreto?