Suona l'orchestra del vento
Battendo alle mie finestre
Carezza le cime degli alberi
Portando sabbia dal deserto
Sfiorando il pelo dell'acqua
Carezza le cime degli alberi

E ogni giorno più alte
Queste vecchie mura
Dove ci chiudiamo e si dimentica

A volte batte alle mie finestre
Ed io sto in silenzio
Sa che sono in casa
E vuole portarmi via

Agita i miei sogni
Nelle notti da solo
Ma ci si abitua e si dimentica

E ogni volta il vento
Mi supera distratto
Lasciando solo inquietudine

E ogni giorno più alte
Queste vecchie mura
Dove ci chiudiamo e si dimentica

E ogni giorno il vento
Le supera distratto
Ma sa che sono in casa
E vuol portarmi via

Vídeo incorreto?